Einstein

 71333.jpg

http://www.hetemeel.com/einsteinform.php

Pflicht v sws 4,00 kreditpunkte 5,00 zielgruppe anzeigen kursbezeichnung/ kürzel bachelorschreibenlassen.com/ 4801 semester ss 2012 dozent/-in jochen ertl zeit und ort sa, 31

Percussioni su “Jazz Drums Workout”

questo è un lavoro eccellente, ideale per avvicinarsi al linguaggio
jazzistico o per rafforzare le proprie conoscenze in tale materia,
utile per studenti, insegnanti, professionisti e dilettanti

…I sette pezzi (un paio di blues, un anatol una ballad, un 3/4, un latin, una canzone schema AA tipo ‘Four’ di Miles Davis, per capirci – con tanto di introduzioni, code, obbligati, scambi di batteria, assoli e quant’altro) offrono una casistica molto attendibile di quello che può capitarvi di suonare se avete deciso di darvi al jazz…

 
Alfredo Romeo, "Percussioni" Febbraio 2006

Musica Jazz su “Rosso Fiorentino”

… l’esordio da titolare palesando doti di fine compositore e arrangiatore …Fabbri conferma i tratti distintivi della propria identità  di batterista: spiccata capacità  di ascolto, grande attenzione alle dinamiche, una scansione sottile, caratterizzata da un tocco leggerissimo sul piatto, infine, dirige il collettivo con una discrezione paragonabile a quella di uno Shelly Manne o di un Chico Hamilton.

Enzo Boddi, "Musica Jazz" Luglio 2005 

www.caligola.it su “Rosso Fiorentino”

… «Rosso fiorentino», lavoro che sembra un po’ la sintesi di una brillante e proficua carriera musicale. Non è un caso che le composizioni scelte coprano un periodo di quasi dieci anni, anche se gli arrangiamenti sono stati completamente riscritti e pazientemente cuciti addosso ad un quartetto atipico ed originale.

… I nove titoli scorrono lievi e freschi già  al primo ascolto, ed anche un’analisi più attenta sembra confermare che ogni scelta del jazzista fiorentino …. è¨ stata ponderata con grande gusto ed equilibrio.

leggi la recensione completa

dal sito www.caligola.it 

Quarte

David Liebman, Alessandro Galati, Ares Tavolazzi, Alessandro Fabbri – VVJ 043

Drezda
Neptune
Magoo
Amazonia
My own Blues
Ringin’ Bells
Bye Bye Blackbird

Rosso Fiorentino

Alessandro Fabbri, Ruben Chaviano, Nico Gori, Paolo Ghetti (+ Paolo Cardoso, Luca Gelli, Sebastiano Bon) Caligola 2059

[lang_it]

[/lang_it]

[lang_en]

[/lang_en]

Tan-go
Jitterbug Waltz
Gonzales
Domino
Egeo

Little Umbrellas
Strange blues
Angelica
La boca

.

Jazz Review su “Rosso Fiorentino”

….. Rosso Fiorentino gave a highly individual and challenging account of themselves….

…. Fabbri propulsive work behind the traps kept the set shifting along at a fair old lick from the off as they opened with his own composition "Tan-Go"….

…….The variety of the material meant that those lucky enough to be in the audience had plenty to mull over as they drove home ……

— Hugh Gregory, "Jazz Review"

Sound&Score

Barga Jazz Big Band Philology 2001

Cd1:
Ombre
L’ultimo ospite
Gazpacho
Fraseggio in Mi bemolle
Domino
Melodia infinita
Cd2:
Diva
Foggy waltz
Parks
La breve storia di un re chiamato popolopò
Minor tango
Ruby my dear
Deep

A Taste of Cannonball

Alkaline Jazz trio + Mike Turk – organic music 9708

Alberto Marsico, Alessandro Di Puccio, Alessandro Fabbri, Mike Turk

Sack o’woe
Jeannine
Thing’s are gettin’ better
This here
A little taste
Save your love for me
Hamba Nami
Wabash
Dat there
Cereal killer

Alkaline

Alessandro Di Puccio, Alberto Marsico, Alessandro Fabbri; guests: Tiziana Ghiglioni, Simone Santini – Splasc(h) 1998

Pictures
Sister Sadie
Watch out
Don’t let the sun catch you crying
Moon rays
How far can you fly
Pepe
Blues for Alice in wonderland
Gee baby, ain’t I good to you
Bebop on strode rode

If six was nine – andante allegro (con testo a fronte)

If six was nine – andante allegro con testo a fronte splasc(h) cdh 663.2 musiche di Erik Satie, Charles Mingus e Frank Zappa.

Lucia Cappelli, Diego carraresi, Sergio Gistri, Dario Cecchini, Stefano Scalzi, Alessandro Fabbri

Ogive #1
Preludi Flaccidi/Dog Breath
For Mingus
Gymnopedie #2
Fables of Mingus
Ogive #3
Pentecoste
Ogive #1
Verdure

Battisti

Tiziana Ghiglioni, Maurizio Caldura, Paolo Birro, Alessandro Di Puccio, Leonardo Pieri, Lello Pareti, Alessandro Fabbri – Philology 1998

La nuova america
Don giovanni
Straniero
E penso a te
Il Salame
Si viaggiare
Ecco i negozi
I giardini di marzo

Ozio

Libens – featuring Jean “Toots” Thielemans e Maurizio Giammarco – VVJ 004.

Maurizio Lazzaro; Alessandro Di Puccio; Lello Pareti; Alessandro Fabbri


Madeleinettes
Marta del 2000
Skipper
Now I see
Logicus corazon
Repubblica
Ozio

If six was nine

If six was nine – La musica di Jimi Hendrix per jazz ensemble – splasc(h) cdh 376.2

Lucia Cappelli, Diego carraresi, Sergio Gistri, Dario Cecchini, Stefano Scalzi, Alessandro Fabbri

if six was nine
Little wing
Castels made of sand/Indians
Angel
Driftin’
Third stone from the sun
A purple lady in voodoo

Bobera

LIBENS quintet, 1988, Phrases-Clac records; Maurizio Lazzaro; Alessandro Di Puccio; Stefano Cantini; Lello Pareti; Alessandro Fabbri.

Bessie
Puzzle
Senza parole
Bobera
Meu amigo
Blessed monday
6 gennaio