StrayHORNS

 

[lang_it]ORA DISPONIBILE !

Alessandro Fabbri
"StrayHORNS"

Maurizio Giammarco        saxes
Ares Tavolazzi                contrabbasso
Alessandro Fabbri            batteria
Roberto Rossi                trombone
Alberto Serpente            corno
Fabrizio Gaudino            tromba
Dario Duso                tuba

"Un cameo che dimostra quanto Fabbri abbia compreso la poetica del proprio ispiratore, la cui musica è un timido suggerimento pronunciato sottovoce, mai un tumultuoso proclama. Aveva ragione Catone: “Più i fiumi sono profondi e più scorrono con minor rumore”
Luca Bragalini (dalle note di copertina)

    Dopo la frequentazione del repertorio di Billy Strayhorn in trio (Fabbri, Giammarco Tavolazzi), il gruppo si cimenta ora nella rilettura di alcuni dei capolavori del medesimo autore, musicista emblematico ed indissolubilmente legato al nome di Ellington, con l'ausilio di una formazione più ampia caratterizzata da una nutrita rappresentanza di strumenti ad ottone.

Gli arrangiamenti e le rielaborazioni di alcuni dei più noti temi ma anche di alcune perle meno conosciute, sono curati da Alessandro Fabbri e Maurizio Giammarco e, pur tenendo fede alla lezione compositiva dell'autore, aprono spazi interpretativi in cui la sezione degli ottoni non si limita alla stesura di fondali e sostegni armonici ma, grazie alla scrittura accurata, interviene da protagonista nello svolgimento dei brani e nell'esposizione dei temi. Swikar patel/education week there are currently four brick-and-mortar charter schools operating within the district’s boundaries, in addition to the cyber-charter schools available to students in https://pro-homework-help.com/ the district…
Ampio spazio, infine, è dedicato ai solisti di  ai quali si aggiunge Roberto Rossi, uno dei migliori trombonisti del nostro panorama musicale.

Potete ascoltate alcuni frammenti del lavoro pubblicato in CD[/lang_it]

 

[lang_en]

Alessandro Fabbri
"StrayHORNS"

Maurizio Giammarco        saxes
Ares Tavolazzi                double bass
Alessandro Fabbri            drums
Roberto Rossi                trombone
Alberto Serpente            french horn
Fabrizio Gaudino            trumpet
Dario Duso                tuba

A cameo showing how deeply Fabbri has understood the poetry of his inspirer, whose music is always a timid suggestion spoken softly, never a tumultuous proclaim. Cato was right: “The deeper the rivers are, the more they flow silently. ”
Luca Bragalini (from liner notes)

Shortly after playing Billy Strayhorn's repertory in a trio format (Fabbri, Giammarco Tavolazzi), the ensemble now goes further homaging the masterworks of the same composer, whose name is so close linked with Duke Ellington, adding a larger brass-oriented ensemble.

The arrangements and the elaborations of some of the best known but also some less famous compositions, are by Alessandro Fabbri and Maurizio Giammarco. Although being faithfull to the original melodies, the arrangers open up new landscapes of interpretations. Thanks to the accurate and detailed writing, the brass section is not only playing a mere background but they contribute deeply to the overall project. Room for expressions is let, finally, to the soloists such as Roberto rossi and Ares Tavolazzi.

Here below you can listen to some samples of CD[/lang_en]

 

 

.