StrayHorns: recensione su Giornale della Musica

"Questo non è il solito rifacimento di pezzi noti, ma una vera e propria riscrittura creativa…" "Un disco che non ci si stanca di riascoltare e che va annoverato tra i migliori lavori del genere."

Stefano Zenni

leggi tutta la recensione