Musica Jazz su “Rosso Fiorentino”

… l’esordio da titolare palesando doti di fine compositore e arrangiatore …Fabbri conferma i tratti distintivi della propria identit√†  di batterista: spiccata capacit√†  di ascolto, grande attenzione alle dinamiche, una scansione sottile, caratterizzata da un tocco leggerissimo sul piatto, infine, dirige il collettivo con una discrezione paragonabile a quella di uno Shelly Manne o di un Chico Hamilton.

Enzo Boddi, "Musica Jazz" Luglio 2005